Ippolito Nievo. Uno scrittore politico

Da Venicewiki, il wiki di Venezia

Altro

IL LIBRO DELL'Ateneo Veneto

Presentazione del volume

Ippolito Nievo. Uno scrittore politico
di Elsa Chaarani Lesourd (Venezia, Marsilio 2011)

Relatori: Ilaria Crotti, Cesare De Michelis, Michele Gottardi

Sarà presente l’autrice

Ippolito Nievo nacque nel 1831, alla fine di un biennio di insurrezioni; adolescente durante la rivoluzione del 1848, si spense ancor giovane il 5 marzo 1861, pochi giorni prima della proclamazione del nuovo Regno d’Italia. La breve esistenza dello scrittore fu dunque scandita da avvenimenti storici molto significativi sul piano politico, al pari della vita di Carlo Altoviti, protagonista del suo grande romanzo Le Confessioni d’un Italiano.
Veneto per nascita, friulano e lombardo per ascendenze familiari ma italiano per elezione, Nievo affidò a romanzi, novelle, poesie e articoli di giornale le proprie speranze nel risorgimento della patria, nella libertà e nell’unità dell’Italia:determinato e anticonformista, potrebbe rappresentare oggi un modello per le giovani generazioni europee.
Aliena da intenti agiografici, la biografia di Elsa Chaarani Lesourd si propone di mettere in luce le molteplici sfaccettature del pensiero e dell’opera di uno scrittore politico da annoverare fra i più importanti romanzieri europei.


Dal: 2012/03/27 al 2012/03/27
Orario: 17,30
Dove: Ateneo Veneto - Sala Tommaseo