L’Italietta liberale e i suoi nemici: ‘Questa Italia, così com’è, non ci piace’