San Marco - Sestiere

Da Venicewiki, il wiki di Venezia

Piazza San Marco
Piazza San Marco - Scott Ingram
Si può considerare il sestiere principale della città in quanto si trovano i principali palazzi che costituivano il governo di Venezia fino alla sua caduta.

Dal Palazzo Ducale alla Basilica di San Marco, passando dalla Piazza San Marco il più grande salotto del mondo, dal Municipio al Ponte di Rialto, dalla Chiesa di Santo Stefano alla Scala Contarini del Bovolo, dal Teatro La Fenice a Palazzo Grassi, questi sono solo alcuni monumenti importanti che insistono nella sua area.

Costituito da un numero realtivamente piccolo di isole, ne è diventato il fulcro del potere politico e religioso veneziano, dove tutto si svolgeva attorno alle Procuratie ed alla Canonica della Basilica, mentre il punto di riferimento per il commercio rimaneva dall'altra parte del Canal Grande in Rialto.

I patrizi veneziani si contendevano a suon di ducati d'oro le zone più prestigiose dove poter costruire i propri palazzi, oppure compravano il fabbricato per poterlo rimodernare, ampliare, abbellire. In questo modo, per esempio, i Mocenigo della casa vecchia hanno potuto edificare a San Samuele numerosi palazzi sul Canal Grande uno di fianco all'altro, oppure accorpare più palazzi assieme, tre nel caso del Palazzo Ferro Fini a San Moisè, attuale sede del consiglio della Regione del Veneto.

Itinerari

Numeri Civici

I numeri anagrafici del Sestiere di San Marco partono:

Da Visitare