Scultura Esterna - San Marco

Da Venicewiki, il wiki di Venezia

(Differenze fra le revisioni)
Versione corrente (15:48, 7 ott 2019) (modifica) (annulla)
 
Riga 1.023: Riga 1.023:
|SM 103
|SM 103
|[[Immagine:SM103.jpg|200px]]
|[[Immagine:SM103.jpg|200px]]
-
|'''Formella''' Marmo greco, cm. 80x40 c. Due pavoni affrontati col capo ripiegato sul collo; tra di essi è un elemento archtettonico a forma di stelo a candeliere alla cui sommità è un uccello, posto di fianco e colle ali aperte; i pavoni poggiano su foglie d'acanto che in basso due piccoli ucceli beccano.
+
|'''Formella''' Marmo greco, cm. 80x40 c. Due pavoni affrontati col capo ripiegato sul collo; tra di essi è un elemento archtettonico a forma di stelo a candeliere alla cui sommità è un uccello, posto di fianco e colle ali aperte; i pavoni poggiano su foglie d'acanto che in basso due piccoli uccelli beccano.
|Corte San Gaetano
|Corte San Gaetano
|[[San Marco]] 1979
|[[San Marco]] 1979
Riga 1.030: Riga 1.030:
|SM 104
|SM 104
|[[Immagine:SM104.jpg|200px]]
|[[Immagine:SM104.jpg|200px]]
-
|'''Croce''' Marmo greco, cm. 70x60 c. Croce con decorazione a rosetta (quella centrale è più grande) e tondi contigui alla estremità dei bracci (decorazione a bassisimo rilievo con tondini concentrici.
+
|'''Croce''' Marmo greco, cm. 70x60 c. Croce con decorazione a rosetta (quella centrale è più grande) e tondi contigui alla estremità dei bracci (decorazione a bassisimo rilievo con tondini concentrici).
|Corte San Gaetano
|Corte San Gaetano
|[[San Marco]] 1979
|[[San Marco]] 1979
Riga 1.093: Riga 1.093:
|SM 112
|SM 112
|[[Immagine:SM112.jpg|200px]]
|[[Immagine:SM112.jpg|200px]]
-
|'''Simbolo di Ospedale''' Pietra d'Istria, diam. cm. 25 c. Due chiavi contigue perpendicolari a spada (bordo dentellato). L'opera è emblema dell'Ospedale dei Ss. Pietro e Paolo a Castello.
+
|'''Simbolo di Ospedale''' Pietra d'Istria, diam. cm. 25 c. Due chiavi contigue perpendicolari a spada (bordo dentellato). L'opera è emblema dell'Ospedale dei Santi Pietro e Paolo a Castello.
|Calle Larga XXII Marzo
|Calle Larga XXII Marzo
|[[San Marco]] 2031
|[[San Marco]] 2031
Riga 1.115: Riga 1.115:
|[[Immagine:SM115.jpg|200px]]
|[[Immagine:SM115.jpg|200px]]
|'''Stemma''' Pietra d'Istria, diam. cm. 45 c. Scudo a targa affiancato da foglie e attorniato da cordone (Loviselli)
|'''Stemma''' Pietra d'Istria, diam. cm. 45 c. Scudo a targa affiancato da foglie e attorniato da cordone (Loviselli)
-
|Calle Larga XXII Marzo
+
|[[Calle Larga XXII Marzo]]
|[[San Marco]] 2071
|[[San Marco]] 2071
Riga 1.290: Riga 1.290:
|SM 134
|SM 134
|[[Immagine:SM134.jpg|200px]]
|[[Immagine:SM134.jpg|200px]]
-
|'''Stemma''', Pietra d'Istria, h. cm. 15. Scudo accartociato (impressa illegibile) in tondo.
+
|'''Stemma''', Pietra d'Istria, h. cm. 15. Scudo accartociato (impresa illegibile) in tondo.
|Calle del Piovan o Gritti
|Calle del Piovan o Gritti
|[[San Marco]] 2543
|[[San Marco]] 2543
Riga 1.368: Riga 1.368:
|[[Immagine:SM140.jpg|200px]]
|[[Immagine:SM140.jpg|200px]]
|'''Stemma''', Pietra d'Istria, cm. 60x50 c. Scudo mandorla (impresa scalpellata) in comparto dal bordo dentellato.
|'''Stemma''', Pietra d'Istria, cm. 60x50 c. Scudo mandorla (impresa scalpellata) in comparto dal bordo dentellato.
-
|èèampo San Maurizio]]
+
|[[Campo San Maurizio]]
|[[San Marco]] 2668
|[[San Marco]] 2668
Riga 1.542: Riga 1.542:
|SM 157
|SM 157
|[[Immagine:SM157.jpg|200px]]
|[[Immagine:SM157.jpg|200px]]
-
|'''Bassorilievo''', Pietra d'Istria, diam. cm.55. Padre Eterno, in tondo con cornice a toro (probabilmente già chiave di volta del presbiterio della precedente fabrica di S. Vidal).
+
|'''Bassorilievo''', Pietra d'Istria, diam. cm.55. Padre Eterno, in tondo con cornice a toro (probabilmente già chiave di volta del presbiterio della precedente fabrica di San Vidal).
|[[Campo San Vidal]]
|[[Campo San Vidal]]
|[[San Marco]] 2861
|[[San Marco]] 2861
Riga 1.549: Riga 1.549:
|SM 158A
|SM 158A
|[[Immagine:SM158A.jpg|200px]]
|[[Immagine:SM158A.jpg|200px]]
-
|'''Due Bassorilievi''', Pietra d'Istria, diam. cm. 40 c. Rosette con cornice a toro (probabilmente già chiavi di volta in cappelle absidali della precedente fabbrica di S. Vidal).
+
|'''Due Bassorilievi''', Pietra d'Istria, diam. cm. 40 c. Rosette con cornice a toro (probabilmente già chiavi di volta in cappelle absidali della precedente fabbrica di San Vidal).
|[[Campo San Vidal]]
|[[Campo San Vidal]]
|[[San Marco]] 2861
|[[San Marco]] 2861
Riga 1.556: Riga 1.556:
|SM 158B
|SM 158B
|[[Immagine:SM158B.jpg|200px]]
|[[Immagine:SM158B.jpg|200px]]
-
|'''Due Bassorilievi''', Pietra d'Istria, diam. cm. 40 c. Rosette con cornice a toro (probabilmente già chiavi di volta in cappelle absidali della precedente fabbrica di S. Vidal).
+
|'''Due Bassorilievi''', Pietra d'Istria, diam. cm. 40 c. Rosette con cornice a toro (probabilmente già chiavi di volta in cappelle absidali della precedente fabbrica di San Vidal).
|[[Campo San Vidal]]
|[[Campo San Vidal]]
|[[San Marco]] 2861
|[[San Marco]] 2861
Riga 1.577: Riga 1.577:
|SM 161
|SM 161
|[[Immagine:SM161.jpg|200px]]
|[[Immagine:SM161.jpg|200px]]
-
|'''[[Leone di San Marco|Leone Marciano]]''', Pietra d'Istria, cm. 82x55. Leone di S. Marco "in moleca" entro tondo con sottostante cartella.
+
|'''[[Leone di San Marco|Leone Marciano]]''', Pietra d'Istria, cm. 82x55. [[Leone di San Marco]] "in moleca" entro tondo con sottostante cartella.
|Campiello Loredan
|Campiello Loredan
|[[San Marco]] 2864
|[[San Marco]] 2864
Riga 1.612: Riga 1.612:
|SM 165b
|SM 165b
|
|
-
|'''Sei Patere''', Marmo greco. B) Sotto la pentafora, a des.: canide (?) in lotta con altro quadrupede, forse canide (diam. cm. 25 c. ). Non è escluso che la p. B sia un'imitazione ottocentesca.
+
|'''Sei Patere''', Marmo greco. B) Sotto la pentafora, a des.: canide (?) in lotta con altro quadrupede, forse canide (diam. cm. 25 c. ). Non è escluso che la parte B sia un'imitazione ottocentesca.
|[[Canal Grande]]
|[[Canal Grande]]
|[[San Marco]] 2914
|[[San Marco]] 2914

Versione corrente

Per dare uno schema alla Scultura erratica si prenderà come riferimento l'opera di Alberto Rizzi, Scultura esterna a Venezia, Stamperia di Venezia Editrice, 1987.

L'opera si divide per Sestieri ed ad ogni elemento viene fornito un numero progressivo, che ricalca quello di Alberto Rizzi, una immagine recente, una scheda di presentazione con lo stato di conservazione, l'anagrafico di riferimento dove trovare l'oggetto.
Visto il numero elevato di elementi che si possono noverare coma facenti parte della scultura esterna, si provvederà a suddividere ulteriormente i Sestieri in due sezioni, con circa lo stesso numero di elementi nella prima come nella seconda parte.

Num. progress. Immagine Descrizione Luogo di esposizione Anagrafico
SM 1 Stemma, Pietra d'Istria, h.cm 60. Scudo sagomato (Donà o Venier) sormontato da corno dogale a tutto tondo; l'opera è sostenuta da perno Molo - Palazzo Ducale sopra Porta del Frumento San Marco 2
SM 2 Stemma, Pietra d'Istria, diam. cm 40+h. cm 15. Scudo a mandorla (Moro) in tondo con bordo torico sormontato da corno dogale relativo a Cirstoforo Moro. Molo - Palazzo Ducale Portico del pianterreno San Marco 2 - 2a
SM 3 Patera, Marmo greco, diam. cm 35. Sirena, con corpo desinente a collo e testa di cigno, reggente nelle braccia un grosso pesce posto orizzontalmente. Rio de Palazzo - Palazzo Ducale San Marco 2
SM 4 Tabernacolo con rilievo, Pietra d'Istria, cm 150x180. Madonna in adorazione del Bambino (Madonna dei gondolieri, rilievo di 15cm di aggetto), Padre Eterno (nel timpano). L'edicola, appartenente alla Fraglia del Traghetto, ha timpano curvilineo profilato e paraste decorate a candelabro. Sc. DEL TRAGHETTO DEL PONTE DALLA PAGLIA/ SOTTO S GIULIO E ALVISE DA PORTIA CASI/ ANO S MATHEO ET STEFFANO COMPAGNI/ MDLXXXIII. Molo - Ponte della Paglia San Marco
SM 5 Tabernacolo, Pietra d'Istria, cm 60x50. Semplice nicchia centinata, già contenente probabilmente statuina. Sotoportego di Ca' Maruzzi San Marco 104
SM 6 Altorilievo, Pietra d'Istria, h. cm 60. Madonna in trono col Bambino. Sotoportego de Ca' da Riva San Marco 114
SM 7 Leone Marciano, Pietra d'Istria, cm 70x50. Leone andante (altor.) con libro appoggiato su roccia. Sotoportego de Ca' da Riva San Marco 118
SM 8 Stemma, Pietra d'Istria, h. cm 35. Scudo accartocciato, senza scomparto Calle del Cappello Nero San Marco 159
SM 9 Bassorilievo, Pietra d'Istria, cm 100x90. Madonna della Misericordia, col Bambino entro mandorla sul petto, poggiante le mani su due confratelli genuflessi della Scuola della Misericordia; comparto superiorm. curvilineo con iscrizione in basso. Sc. "ANNO DNI CI]CICCLXXXVII Calle dei Baloni San Marco 203
SM 10 Rilievo in Edicola, Pietra d'Istria, cm 180x80. Madonna della Misericordia avente sul petto il Bambino entro mandorla, il manto sorretto da due angeli e, ai suoi piedi, quattro confratelli genuflessi. L'edicola lombardesca ha nella centina Cristo morto sorretto da due angeli, due cherubininei pennacchi tra la nicchia centrale e i pilastrini a candelabre e, in basso, tondo con simbolo della Scuola della Misericordia. Sc.: "MCCCCLXXXXII" Mercerie de l'Orologio San Marco 216
SM 10 Rilievo in Edicola, Pietra d'Istria, cm 180x80. Dettaglio Mercerie de l'Orologio San Marco 216
SM 11 Stemma e Rilievo, Pietra d'Istria, h. cm 40 (scudo) e cm 50x20 (rilievo). Scudo sagomato (Badoer o Raspi) aggettante e sovrastato da bassorilievo, ad esso riferito, con targa tra nastri. Sc.: "MCCCXCIII Mercerie de l'Orologio San Marco 222
SM 12 Stemma, Pietra d'Istria, cm 80X60. Scudo gotico (interzato in fascia) sormontato da busto di angelo benedicente e reggente globo (altorilievo) entro padiglione sormontato da palla. Mercerie de l'Orologio San Marco 228
SM 13 Rilievo, Pietra d'Istria, cm 80x40. Busto di S.Giuliano, incassato in comparto dagli angoli superiori scantonati, e sottostante coeva scritta esegetica. Sc.: "SANCTVS / IVLIANVS" Mercerie de l'Orologio San Marco 231
SM 14 Tre Stemmi, Pietra d'Istria, cm 30X70. Scudi accartocciati (quello a ds è Barbaro) in comparto rettangolare con scritta sottostante. Sc.: "PROCVR S.M. DE SVPRA / MDXXVIII" Mercerie de l'Orologio San Marco 266
SM 15 Stemma, Pietra d'Istria, h.cm 29. Scudo accartocciato (Lin). Calesele del Castel Cimesin San Marco 274
SM 16 Patera, Marmo Greco, diam. cm 45. Due grifoni affrontati, coi becchi congiunti e le zampe convergenti, poggianti su fogliame (altor. con contorno dentellato). Calesele del Castel Cimesin San Marco 275 - 277
SM 17 Patera, Marmo greco, diam. cm 45. Due grifoni affrontati, coi petti congiunti, poggianti le zampe convergenti su testa di leone. Altorilievo con bordo dentellato, frequentissimo impiego del trapano, a piccoli fori, sui corpi degli animali. Calle Larga San Marco San Marco 280
SM 18 Stemma, Pietra d'Istria, cm 70x50. Scudo gotico (impresa scalpellata) sormontato da angelo a mezzo busto, benedicente e reggente globo e affiancato in basso da fogliame. Comparto con bordo dentellato. Calle Larga San Marco San Marco 280
SM 19a Quattro Patare, marmo greco. Da sin. A: due grifoni affrontati coi petti e i becchi congiunti e con le zampe convergenti poggianti su testa leonina (altor. con bordo a dentellatura semplice e largo uso del trapano); diam. cm 45. Calle Larga San Marco San Marco 281 - 283
SM 19b Quattro Patare, marmo greco. B: Grifone che becca sul capo leporide (altor. con largo bordo concavo a girari fogliacei niellati e dentellatura semplice esterna; diam. cm 40. Calle Larga San Marco San Marco 281 - 283
SM 19c Quattro Patare, marmo greco. C: Leone che azzanna sui lombi sottostante canide in atto di mordere a sua volta una zampa posteriore del felino (altor. con largo bordo concavo a girari fogliacei nillati e dentellatura semplice esterna; diam. cm 40). Calle Larga San Marco San Marco 281 - 283
SM 19d Quattro Patare, marmo greco. D: Leone che azzanna sul dorso cervide dalla testa rovesciata (altoril. con largo bordo concavo a girari fogliacei niellati e dentellatura semplice esterna; diam. cm 40). Calle Larga San Marco San Marco 281 - 283
SM 20A Formella e Patara, Marmo greco, cm 80x30. A) in alto: due grifoni controdorso coi musi frontali e le code e punte delle ali congiunte; essi tengono le zampe sopra la testa e il dorso di due mostri - disposti in modo divergente - dalla testa di un uomo barbuto e dal corpo di drago; in basso: due leoni controdorso coi musi frontali, seduti con le zampe unite e le estremità delle code tra esse congiunte. Piazzetta dei Leoncini San Marco 289 - 305
SM 20B Formella e Patara, Marmo greco, diam. cm 25. B) due uccelli controdorso e coi becchi congiunti. Piazzetta dei Leoncini San Marco 289 - 305
SM 20 Formella e Patara, Marmo greco, cm 80x30 e diam. cm 25. Piazzetta dei Leoncini San Marco 289 - 305
SM 21a Due Stemmi, Pietra d'Istria, Scudi accartocciati (Priuli) sormontati da corno dogale. Gli stemmi sono relativi al doge Antonio priuli che fece costruire la sala Fondamenta de la Canonica San Marco 337d
SM 21b Due Stemmi, Pietra d'Istria, Scudi accartocciati (Priuli) sormontati da corno dogale. Gli stemmi sono relativi al doge Antonio priuli che fece costruire la sala Fondamenta de la Canonica San Marco 337d
SM 22 Tabernacolo con Stemma, Pietra d'Istria, cm 70x90. Semplice nicchia quadrangolare (sul lato superiore è al centro piccolo scudo accartocciato di casato cittadinesco: leone rampante con albero a sin. già contenente Madonna col Bambino. Calle de la Canonica San Marco 338
SM 23 Simbolo di Confraternita e Stemma, Pietra d'Istria, cm 80x60. In alto: due confratelli della Scuola di S. Giovanni Evangelista davanti la reliquia della S. Croce, tra due ricci di pastorale, emblemi della suddetta scuola. In basso: scudo a testa di cavallo (Anzeleri) con nastri laterali. Calle Larga San Marco San Marco 411a
SM 24 Stemma, Pietra d'Istria, cm 70x50. Scudo gotico (Anzeleri) sormontato e affiancato da fogliame entro comparto dal bordo dentellato. Calle Larga San Marco - Ca' Anzeleri San Marco 412 - 413
SM 25a Due Patere, Marmo greco, diam. cm 30. a) a des.: due canidi addossati con fauci spalancate congiunte e code tra loro annodate. Calle Larga San Marco - Ca' Quartier San Marco 419
SM 25b Due Patere, Marmo greco, diam. cm 30. a) a sin.: aquila retrospiciente sopra leporide in corsa con testa sollevata. Calle Larga San Marco - Ca' Quartier San Marco 419
SM 26a Due Patere, marmo greco, diam. cm 30. A) a des.: due uccelli controrso con le code incrociantisi e i bacchi congiunti. Calle Larga San Marco - Ca' Quartier San Marco 419
SM 26b Due Patere, marmo greco, diam. cm 35. B) a sin.: due felini controdorso coi musi convergenti e le code tra loro annodate, in atto di mangiare frutti rotondi all'apice di arboscello interposto. Calle Larga San Marco - Ca' Quartier San Marco 419
SM 27 Stemma, Pietra d'Istria, cm 70x50. Scudo gotico, (Anzeleri) sorretto da angelo a mezzo busto e affiancato in basso da fogliame. Corte Quartier San Marco 430
SM 28 Rilievo, Pietra d'Istria, h. cm. 45 c. S. Zaccaria, sopra mensoletta in chiave di volta. Calle dei Spechieri San Marco 449a - 463
SM 29 Stemma, Pietra d'Istria, cm. 55x50 c. Scudo a targa in comparto dentellato. Corte del Forno San Marco 456b
SM 30 Stemma, Pietra d'Istria, cm. 75x70 c. Scudo a targa sormontato da elmo con cercine e cimiero costituito da testa di leone dalla cui bocca esce un braccio che brandisce una spada. Il comparto ha bordo dentellato. Rio de San Zulian San Marco 456b
SM 31 Frammento Architettonico, Pietra d'Istria, h. cm. 70 c. Fiorone gotico a ricco fogliame, già terminale della sottostante porta da acqua. Rio de San Zulian San Marco 456b
SM 32 Stemma, Pietra d'Istria, h. cm. 75 c. Scudo gotico contornato da dentellatura. Campiello del Vin San Marco 483
SM 33 Altorilievo, Pietra d'Istria?, h. cm. 50 c. Madonna col Bambino (tipo Odighitria) in nicchia contornata (XVI sec.) compresa in tabernacolo ligneo ottocentesco con grata della stessa epoca. Campo della Guerra - Chiesa di San Zulian San Marco
SM 34 Stemma, Pietra d'Istria, cm. 40x55 c. Scudo sagomato superiormente accartocciato in comparto rettangolare(Bembo?). Campo della Guerra San Marco 502
SM 35 Croce, Pietra d'Istria, cm. 38x28 c.Croce latina con Golgota, in comparto rettangolare (sul suo significato v. sovrastante lapide). Calle del Strazzarol San Marco 544b
SM 36 Iscrizione, Pietra d'Istria, cm. 90x110 c. Targa rettangolare sormontata da fastigio curvilineo avente al centro una croce. Calle de S.Zulian San Marco 544b
SM 37a Due Croci, Pietra d'Istria e marmo rosso di Verona, cm. 40x25 c. Croci latine in marmo rosso inserite in semplici comparti rettangolari. Rio de San Zulian San Marco 548
SM 37b Due Croci, Pietra d'Istria e marmo rosso di Verona, cm. 40x25 c. Croci latine in marmo rosso inserite in semplici comparti rettangolari. Rio de San Zulian San Marco 548
SM 38 Stemma Pietra d'Istria, diam. cm. 45 c. Scudo a testa di cavallo di foggia atipica, entro tondo con bordo a toro. Piscina San Zulian San Marco 552 - 553
SM 39 Stemma, Pietra d'Istria, diam. cm. 30 c. Scudo a testa di cavallo (casato nobiliare?) attorniato da fogliame, entro tondo non contornato. Piscina San Zulian San Marco 555-556
SM 40 Monogramma Eucaristico, Pietra d'Istria, diam. cm. 35 c.Tondo raggiato con caratteri gotici. Rio dei Bareteri San Marco 578
SM 41 Campo San Zulian. Tra il primo ed il secondo piano, verso le Mercerie, Altorilievo del XIV secolo. Pietra d'Istria, cm 90x100, San Giorgio che combatte il drago, in comparto dentellato. Probabilmente il rilievo indica la proprietà immobiliare dell'Abbazia di San Giorgio Maggiore. Scritta SANCTUS GEORGIUS 1496 in targa sopra il rilievo.

Canservazione buona (grappa all'angolo inferiore sinistro)

Campo San Zulian San Marco 606
SM 42A Iscrizioni, Pietra d'Istria, cm. 50x80 c. Cartelle con cornice manieristica. Calle dei Segretari San Marco 615
SM 42B Iscrizioni, Pietra d'Istria, cm. 50x80 c. Cartelle con cornice manieristica. Calle dei Segretari San Marco 615
SM 43 Bassorilievo, Pietra d'Istria, cm. 100x40 c. S. Giuliano a figura interna in nicchietta centinata e sottostante scritta. Calle dei Segretari San Marco 615
SM 44 Bassorilievo con Iscrizione, Pietra d'Istria, cm. 130x90 c. S. Giuliano, a figura intera con spada e palma, entro tondo incavato raccordato mediante volute laterali a sottostante cartella con cornicetta sagomata. Calle dei Segretari San Marco 618
SM 45 Simbolo di Confraternita, Pietra d'Istria, cm. 90x65 c. Scudo gotico (nell'impresa leone marciano andante ed emblema della Scuola degli Spaderi) appeso, affiancato in basso da fogliame, entro comparto rettangolare con bordo dentellato. Spadaria San Marco 660
SM 46 Stemma, Pietra d'Istria, h. cm. 90 c. Scudo sagomato con bordo decorato, sostenuto sullo sfondo di coeva lastra rettangolare in pietra di Nanto. Mercerie San Zulian San Marco 783
SM 47 Tabernacolo, Pietra d'Istria, cm. 120x80 c. T. a semplice nicchia riquadrata con modanatura sovrastante. Racchiudeva originariamente una miracolosa immagine dipinta da Alvise (?) Vivarini, qui collocata nel 1509. Mercerie San Zulian San Marco 786
SM 48 Simbolo di Confraternita, Pietra d'Istria, diam. cm. 30 c. Riccio di pastorale, emblema della Scuola di San Giovanni Evangelista, in tondo non contornato. Mercerie San Zulian San Marco 786
SM 49 Rilievo, Pietra d'Istria, cm. 70x70 c. (con sottostante scritta cm. 150x70 c.). S. Giuliano a mezza figura, mediorilievo incassato in nicchia quadrata con contorno profilato e modanatura superiore. Mercerie San Zulian San Marco 787
SM 50 Tabernacolo con Rilievo, Pietra d'Istria, cm. 100x45. Edicoletta rinascimentale con timpano conchigliato, riquadro centrale prospettico tra pilastrini e scritte sull'architrave e sullo zoccolo. Incassato è rilievo, probabilm. coevo, raffigurante S. Giuliano a figura interna. Nel 1702 fu aggiunta in basso una lapide scantonata. Ponte dei Ferali San Marco 790
SM 51 Croce, Pietra d'Istria, cm. 25x25 c. Croce dai bracci irregolari (quello superiore è più lungo del corrispondente) entro comparto con bordo profilato. Sotto è giustapposta altra lastra oblunga. Ponte dei Ferali San Marco 791a
SM 52A Due Croci, Pietra d'Istria, h. cm. 32 c. La croce in Calle Fiubera è inserita in uno scudo gotico. Calle Fiubera - Calle Catullo San Marco 812 - 812a
SM 52B Due Croci, Pietra d'Istria, h. cm. 32 c. La croce in Calle Fiubera è inserita in uno scudo gotico. Calle Fiubera - Calle Catullo San Marco 812 - 812a
SM 53 Stemma, Pietra d'Istria, cm. 110x75 c. Scudo gotico sormontato da angelo a mezzo busto e affiancato da fogliame: comparto rettangolare con bordo dentellato. Calle dei Fabbri San Marco 834
SM 54 Stemma, Pietra d'Istria, cm. 60x50 c. Scudo accartocciato sormontato da corno dogale; altoril. in lastra non contornata. Calle del Cavalletto San Marco
SM 55 Stemma, Pietra d'Istria, h. cm. 70 c. Scudo accartocciato sormontato da elmo a cancello con svolazzi. Rio dei Scoacamini San Marco 1010
SM 56 Iscrizione Scalpellata Pietra d'Istria, cm. 80x70 c. Targa con cornicetta sagomata, già contenente iscrizione totalm. scalpellata (sopra la targa vi è nicchia con dado su cui poggiava una statuina alienata abusivamente nel 1977) Rio dei Scoacamini San Marco 1017
SM 57 Stemma, Pietra d'Istria, diam. cm. 40 c. Scudo a testa di cavallo in tondo incavato contornato da corona di alloro. Ponte de le Pignate San Marco 1018
SM 58 Stemma Pietra d'Istria, cm. 50x40 c. Scudo gotico (casato cittadinesco), affiancato in alto e in basso da fogliame, in comparto rettangolare con bordo dentellato. Calle dei Fabbri San Marco 1036
SM 59 Stemma Pietra d'Istria, h. cm. 40 c. Scudo accartocciato (impresa già dipinta) sostenuto con perno (infisso nel 1862 c.) Calle de le Strazze San Marco 1042
SM 60A Stemmi, Pietra d'Istria, cm. 40x35 c. Scudi accartocciati in comparti rettangolari (infissi nel 1862 c.), (Bragadin?) Calle de le Strazze San Marco 1042 - 1044
SM 60B Stemmi Pietra d'Istria, cm. 40x35 c. Scudi accartocciati in comparti rettangolari (infissi nel 1862 c.), (Bragadin?) Calle de le Strazze San Marco 1042 - 1044
SM 61A Rilievo, Marmo greco, diam. cm. 60 c. Tondi conchigliati con cornice cordonata (infissi nel 1862 c.). Calle de le Strazze San Marco
SM 61B Rilievo, Marmo greco, diam. cm. 60 c. Tondi conchigliati con cornice cordonata (infissi nel 1862 c.). Calle de le Strazze San Marco
SM 62 Leone Marciano Pietra, cm. 80x55 c. Leone andante, ad altorilievo, in comparto rettangolare con bordo a listello e fondo bocciardato. L'opera fu infissa nel 1862 c. Calle de le Strazze San Marco 1043
SM 63A Due Patere Marmo greco, diam. cm. 40 c. A) A des.: sirena, con zampe di uccello e coda a testa e collo di cigno, reggente, nelle braccia un grosso pesce posto orizzontalmente (altor. con bordo internam. a fuseruola ed esternam. a dentelli). Le opere furono infisse nel 1862 c. Calle de le Strazze 1043 San Marco
SM 63B Due Patere Marmo greco, diam. cm. 40 c. B) A sin.: due canidi rampante e controdorso, mangianti fogliame al centro in alto, con le zampe posteriori incrociantisi e le code a desinenza fitomorfica (contorno interno a fuseruola ed esterno a dentelli). Le opere furono infisse nel 1862 c. Calle de le Strazze 1043 San Marco
SM 64 Frammento Scultoreo Pietra d'Istria, h. cm. 30 c. Leone seduto , già all'angolo di parapetto di poggiolo o scala esterna (opera collocata nel 1862 c.). Calle de le Strazze - Rio Terà de le Colone San Marco 1045 - 1046
SM 65 Leone marciano Pietra d'Istria, cm. 40x60 c. Leone andante poggiante le zampe su terra e acqua (mediorilievo su lastra rettangolare). L'opera fu infissa nel 1862 c. Rio Terà de le Colone San Marco 1046
SM 66A 4 Patere, Pietra d'Istria, diam. cm. 30 c. A) Sopra: centauro, con volto in profilo, reggente grosso pesce posto orizzontalmente; altor. incassato con bordo a treccia. Rio Terà de le Colone San Marco 1046
SM 66B 4 Patere, Marmo greco, diam. cm. 30 c. B) A des.: aquila che colpisce al capo sottostante leporide dalla testa sollevata. Rio Terà de le Colone San Marco 1046
SM 66C 4 Patere, Marmo greco, diam. cm. 30 c. C) A sin.: aquila che colpisce sul capo sottostante leporide. Rio Terà de le Colone San Marco 1046
SM 66D 4 Patere, Marmo greco, cm. Sotto: due uccelli controdorso beccanti arboscello centrale cruciforme (XIII sec.). le opere furono infisse nel 1862 c. Rio Terà de le Colone San Marco 1046
SM 67 Stemma, Pietra d'Istria, h. cm. 100 c. Scudo accartocciato (arma scalpellata o già dipinta) fiancheggiato da sei volutine e con due volute maggiori di cui quella superiore ha pure una testa di putto (bassor.) e una conchiglietta terminale. Lo stemma, sostenuto mediante tre perni, fu infisso nel 1862 c. Rio Terà de le Colone San Marco 1046
SM 68 Bassorilievo, Pietra d'Istria, cm. 50x70 c. S. Giorgio che combatte il drago (a destra è la principessa), in comparto rettangolare con bordo dentellato. Il rilievo indicava una proprietà immobiliare dell'Abbazia di S. Giorgio Maggiore. Campo Rusolo o S. Gallo San Marco 1076
SM 69 Bassorilievo, Pietra d'Istria, cm. 55x55 c. S. Giorgio che combatte il drago, in comparto con bordo dentellato. L'opera, che si trovava nell'attiguo edificio sostituito da un'imitazione, indicava propietà dell'Abbazia de S. Giorgio Maggiore. Campo Rusolo o S. Gallo San Marco 1076
SM 70 Stemma, Pietra d'Istria, h. cm. 50 c. Scudo tra gotico e sagomato sostenuto mediante perno. Bacino Orseolo San Marco 1076
SM 71 Stemma, Pietra d'Istria, cm. 85x55 c. Scudo gotico (arma a banda) sorretto da angelo e affiancato in basso da fogliame; comparto a bordo dentellato. Calle Tron San Marco 1124 - 1125
SM 72 Stemma, Pietra d'Istria, diam. cm. 35 c.Scudo a testa di cavallo (Nani) contornato da corona di alloro. Fondamenta Orseolo San Marco 1164
SM 73 Stemma, Pietra d'Istria, cm. 90x65 c. Scudo gotico (arma bandata e fasciata, parzialm. scalpellata al centro forse in corrispondenza di un leone marciano ) con bordo dentellato fiancheggiato da fogliame e in basso da due draghi aventi foglie in bocca. Calle Larga de l'Ascension (Bocca de Piazza) San Marco 1241
SM 74A Cinque Patere Marmo greco. Da sin: A) Due pavoni affrontati beventi a Fontana della Vita interposta (altor.; diam. cm. 30 c.). Tre delle cinque p. (ma si ignora quali) provengono dai depositi della Ca' d'Oro e furono qui collocate nel 1926. Calle Larga de l'Ascension (Bocca de Piazza) San Marco 1241
SM 74B Cinque Patere Marmo greco. B) Due trampolieri affrontati coi colli tra di loro attorcigliati e i becchi congiunti (diam. cm. 20 c.). Tre delle cinque p. (ma si ignora quali) provengono dai depositi della Ca' d'Oro e furono qui collocate nel 1926. Calle Larga de l'Ascension (Bocca de Piazza) San Marco 1241
SM 74C Cinque Patere Marmo greco. C) Fogliame d'acanto spinoso (patera bombata; diam. cm. 30 c.). Tre delle cinque p. (ma si ignora quali) provengono dai depositi della Ca' d'Oro e furono qui collocate nel 1926. Calle Larga de l'Ascension (Bocca de Piazza) San Marco 1241
SM 74D Cinque Patere Marmo greco. D) Due uccelli controdorso coi becchi congiunti (diam. cm. 20 c.). Tre delle cinque p. (ma si ignora quali) provengono dai depositi della Ca' d'Oro e furono qui collocate nel 1926. Calle Larga de l'Ascension (Bocca de Piazza) San Marco 1241
SM 74E Cinque Patere Marmo greco. E) Due arpie, con facce frontali e corpi affrontati, stanti sopra il dorso di due leoni, controdorso e coi musi convergenti in atto di morderle( diam. cm. 30 c.). Tre delle cinque p. (ma si ignora quali) provengono dai depositi della Ca' d'Oro e furono qui collocate nel 1926. Calle Larga de l'Ascension (Bocca de Piazza) San Marco 1241
SM 75 Frammento di fregio Marmo greco?, cm. 20x100 c. Decorazione a fogliame con sovrastante dentellatura. Calle Vallaresso San Marco 1336
SM 76 Stemma scalpellato, Pietra d'Istria, cm. 60x40 c. Scudo gotico sormontato da busto di angelo; comparto a rettangolo cuspidato e con bordo dentellato. Calle del Ridotto San Marco 1359
SM 77A Resti di stemmi Pietra d'Istria, cm. 200x70 c. Edicole Lombardesche già contenente scudi gentilizi. Canal Grande San Marco 1364
SM 77B Resti di stemmi Pietra d'Istria, cm. 200x70 c. Edicole Lombardesche già contenente scudi gentilizi. Canal Grande San Marco 1364
SM 77C Resti di stemmi Pietra d'Istria, cm. 200x70 c. Edicole Lombardesche già contenente scudi gentilizi. Canal Grande San Marco 1364
SM 78 Stemma Pietra d'Istria, diam.cm. 80 c. Scudo a targa (Zanotto), interzato in banda con drago iracondo, attorniato da folti svolazzi e sormontato da celata avente cimiero a forma di un drago iracondo attorniato da alcune piume di pavone, sulla banda tre gigli. Il tondo, contornato da foglie di alloro, è inscritto a quadrato aggiunto durante il rifacimento dell'edifico nel 1901. Probabilmente il contorno originale era una grande edicola lombardesca, andata perduta. Canal Grande San Marco 1449
SM 79a Tre Patere Marmo greco, diam. cm. 30 c. Da sin: A) Due uccelli, addossati e colle teste convergenti, beccanti foglia centrale. Rio de San Moisè San Marco 1449
SM 79b Tre Patere Marmo greco, diam. cm. 30 c. Da sin: B) Leone stante sopra fagiano. Rio de San Moisè San Marco 1449
SM 79c Tre Patere Marmo greco, diam. cm. 30 c. Da sin: C) Due aquile controdorso coi colli incrociantisi. Rio de San Moisè San Marco 1449
SM 80 Patere, Marmo greco, diam. cm. 25 c. Due uccelli controdorso coi becchi congiunti (altor.) Rio de SanMoisè San Marco 1449
SM 81 Altorilievo in tabernacolo Pietra d'Istria, h. cm. 30 c. e cm. 55x40 c. Busto di santo apostolo (?), benedicente e reggente libro, sopra fiorone gotico; edicoletta tardolombardesco curvilineo. Campo San Moisè San Marco 1455
SM 82 Altorilievo Pietra d'Istria, h. cm. 45 c. Busto di profeta (?) sovrastante fiorone gotico. Campo San Moisè San Marco 1455
SM 83 Altorilievo, Pietra d'Istria, h. cm. 140 c. Angelo reggente manto che fa da sfondo a calice eucaristico (senza scomparto), opera riferentesi ad una scuola del Santissimo Sacramento. Campo San Moisè San Marco 1456
SM 84 Stemma, Pietra d'Istria, cm. 45x30 c. Scudo gotico (interzato in fascia: Vendramin? Zorzi?) appeso e con contorno dentellato, entro comparto rettangolare non bordato. Campo San Moisè San Marco 1463
SM 85A Patere Marmo greco. Da sin: A) Due grifoni controdorso con le teste convergenti e le punte delle ali tangenti i becchi (sotto è un arboscello interposto con frutto apicale); il rilievo è incassato con alrgo bordo ad incavi elicoidali (diam. cm. 30 c.). Campo San Moisè San Marco 1463
SM 85B Patere Marmo greco. Da sin: B) Ercole che lotta col leone Nemeo (diam. cm. 25 c.). Campo San Moisè San Marco 1463
SM 85C Patere Marmo greco. Da sin: C) Aquila frontale con muso volto a sin., foglia sospesa al becco e ali spiegate >; il rapace stringe negli artigli due serpenti le cui teste si protendono a mordergli le ali (diam. cm. 25 c.). Campo San Moisè San Marco 1463
SM 85D Patere Marmo greco. Da sin: D) Due fenicotteri affrontati, colle ali semiaperte, i colli tra di loro attorcigliati e i becchi congiunti [o copia moderna?] (diam. cm. 30 c.). Campo San Moisè San Marco 1463
SM 86a Quattro Patere Marmo greco, diam. cm. 30 c. A) Due grifoni controdorso con le ali e i becchi congiunti (sopra la monofora a des. della trifora). Rio de San Moisè San Marco 1463
SM 86b Quattro Patere Marmo greco, diam. cm. 30 c. B) Due trampolieri affrontati, coi colli tra di loro attorcigliati e i becchi congiunti, stanti si piedestallo (sopra il primo arco da des. della trifora). Rio de San Moisè San Marco 1463
SM 86c Quattro Patere Marmo greco, diam. cm. 30 c. C) Aquila che ghermisce uccello sottostante (sopra il 2° arco, da des., della trifora). Rio de San Moisè San Marco 1463
SM 86d Quattro Patere Marmo greco, diam. cm. 30 c. D) Due fenicotteri affrontati coi colli tra di loro attorcigliati e i becchi congiunti; altor. (sopra il 3° arco, da des., della trifora). Non è escluso che quest'ultima patera sia copia di una infissa in campo al n° 1463. Rio de San Moisè San Marco 1463
SM 87A Due Patere, Marmo greco, diam. cm. 25 c. A) Quadrupede (canide?) che azzanna alla gola sottostante quadrupede (cervide?) dal capo sollevato. Campo San Moisè San Marco 1468
SM 87B Due Patere Marmo greco, diam. cm. 25 c. B) Grifone andante sopra leporide rannicchiato. Campo San Moisè San Marco 1468
SM 88 Stemma Pietra d'Istria, h. cm. 24 c. Scudo accartocciato. (Contarini) Remo Secondo Corte Contarina San Marco 1552
SM 89 Stemma Pietra d'Istria, diam. cm. 40 c. Scudo rotondo (interzato in fascia) con bordo a toro Ramo Secondo Corte Contarina San Marco 1561 - 1562
SM 90 Stemma Pietra d'Istria, cm. 85x55 c. Scudo gotico (arma scalpellata già bandata) appeso e affiancato in basso da foglie, entro comparto dentellato. Calle del Carro San Marco 1623
SM 91 Stemma Pietra d'Istria, h. cm. 110 c. Scudo ovale (arma inquartata: casato patrizio?) con a fianco due putti ad altorilievo ed in alto e in basso due mascheroni tra volute. Campiello del Carro San Marco 1626
SM 92 Stemma Pietra d'Istria, h. cm. 100 c. Scudo ovale entro cartoccio. L'opera è sostenuta mediante perni. Ramo del Carro San Marco 1627
SM 93 Chiave di Volta Pietra d'Istria, h. cm. 50 c. Testa di vegliardo, probabilmente già chiave di volta. Ramo del Carro San Marco 1627
SM 93a Stemma Pietra d'Istria, h. cm. 80 c. Scudo sagomato (Cocco: impresa scalpellata ma individuabile) sostenuto da perno. Rio dei Barcaroli San Marco 1659
SM 94 Stemma Pietra d'Istria, h. cm. 30 c. Scudo a testa di cavallo (interzato in fascia) senza scomparto. Piscina de la Frezzaria San Marco 1667
SM 95 Stemma Pietra d'Istria, diam. cm. 40 c. Scudo rotondo con cornicetta a cordone. Frezzaria San Marco 1722
SM 96 3 Statue Pietra d'Istria, h. cm. 50 c. In alto erma virile e ai fianchi due teste di putti su basamenti sagomati settecenteschi sorretti a loro volta da mensolette. Le opere sono parzialmente infisse nel muro dove furono collocate probabilmente nel 1700. Calle del Cuoridoro San Marco 1817 - 1822
SM 96A 3 Statue Pietra d'Istria, h. cm. 50 c. In alto erma virile e ai fianchi due teste di putti su basamenti sagomati settecenteschi sorretti a loro volta da mensolette. Le opere sono parzialmente infisse nel muro dove furono collocate probabilmente nel 1700. Calle del Cuoridoro San Marco 1817 - 1822
SM 96B 3 Statue Pietra d'Istria, h. cm. 50 c. In alto erma virile e ai fianchi due teste di putti su basamenti sagomati settecenteschi sorretti a loro volta da mensolette. Le opere sono parzialmente infisse nel muro dove furono collocate probabilmente nel 1700. Calle del Cuoridoro San Marco 1817 - 1822
SM 96C 3 Statue Pietra d'Istria, h. cm. 50 c. In alto erma virile e ai fianchi due teste di putti su basamenti sagomati settecenteschi sorretti a loro volta da mensolette. Le opere sono parzialmente infisse nel muro dove furono collocate probabilmente nel 1700. Calle del Cuoridoro San Marco 1817 - 1822
SM 97a 3 Stemmi Pietra d'Istria, cm. 150x70 c. Edicole lombardesche con scudo a testa di cavallo sorretto da due putti. Rio dei Barcaroli San Marco 1827
SM 97b 3 Stemmi Pietra d'Istria, cm. 150x70 c. Edicole lombardesche con scudo a testa di cavallo sorretto da due putti. Rio dei Barcaroli San Marco 1827
SM 97c 3 Stemmi Pietra d'Istria, cm. 150x70 c. Edicole lombardesche con scudo a testa di cavallo sorretto da due putti. Rio dei Barcaroli San Marco 1827
SM 98 Stemma Pietra d'Istria, cm. 70x70 c. Scudo gotico entro cornice mistilinea a compasso inscritta a comparto quadrato con bordo dentellato. Lo scudo è affiancato da due animali, forse draghi, tra la cornicetta interna e quella esterna è ricca decorazione a fogliame in bassoril. Rio dei Barcaroli San Marco 1830
SM 99 Pluteo Pietra Aurisina o calcare istriano, cm. 70x130 c. Motivo ad intreccio costituente due cerchi con nastri radiali e concentrici. Corte Veniera San Marco 1830
SM 100 Croce Marmo greco, cm. 60x90 c. C., dal contorno dentellato, percorsa da tralci di vite e con mano benedicente al centro; dei quattro tondi con rosetta posti alle estremità dei bracci rimangono solo quelli del trasversale. Corte del Cuoridoro San Marco 1841
SM 101 Patera Marmo greco, diam. cm. 30 c. Aquila sopra leporide, sul cui dorso poggia una zampa mentre con l'altra gli ghermisce il muso volto all'indietro. Ponte de la Verona San Marco1906
SM 101 a Stemma Pietra d'Istria, cm. 60x40 c. Scudo accartocciato (arma bandata) in comparto rettangolare. Calle de la Fenice San Marco 1944
SM 102 Pietra da camino Pietra di Nanto, cm. 60x100 c. Araba Fenice. Campo San Fantin Teatro "La Fenice" (atrio) San Marco 1977
SM 103 Formella Marmo greco, cm. 80x40 c. Due pavoni affrontati col capo ripiegato sul collo; tra di essi è un elemento archtettonico a forma di stelo a candeliere alla cui sommità è un uccello, posto di fianco e colle ali aperte; i pavoni poggiano su foglie d'acanto che in basso due piccoli uccelli beccano. Corte San Gaetano San Marco 1979
SM 104 Croce Marmo greco, cm. 70x60 c. Croce con decorazione a rosetta (quella centrale è più grande) e tondi contigui alla estremità dei bracci (decorazione a bassisimo rilievo con tondini concentrici). Corte San Gaetano San Marco 1979
SM 105 Patera Marmo greco, diam. cm. 29 c. Due uccelli affrontati, coi colli tra di loro attorcigliati e i becchi congiunti, reggenti un tralcio di vite da cui si dipartono due grappoli d'uva. Corte San Gaetano San Marco 1980b
SM 106A Due Patere Marmo greco, diam. cm. 25 c. Due ucelli addossati e coi becchi congiunti (a des.). Aquila che becca sul capo quadrupede sottostante, probabilmente leporide (a.sin.). Corte San Gaetano San Marco 1980
SM 106B Due Patere Marmo greco, diam. cm. 25 c. Due ucelli addossati e coi becchi congiunti (a des.). Aquila che becca sul capo quadrupede sottostante, probabilmente leporide (a.sin.). Corte San Gaetano San Marco 1980
SM 107 Frammento Architettonico Pietra d'Istria, cm. 55x30 c. Fr. o di stipite di portale lombardesco decorato a motivi fitomorfici. Corte San Gaetano San Marco 1980a
SM 108 Stemma Pietra d'Istria, cm. 90x50 c. Scudo gottico sormontato da busto d'angelo, benedicente e reggente globo, e affiancato da due draghi; comparto cuspidato con bordo dentellato. Corte San Gaetano San Marco 1982
SM 109 Frammento Architettonico Pietra d'Istria, cm. 40x10 c. Fr.o di stipite di finestra lombardesca decorato a motivo vegetale sormontato da uccello. Campo San Fantin San Marco 1997
SM 110 Stemma Pietra d'Istria, diam. cm. 30 c. Scudo ecclesiastico a mandorla (arma scalpellata) sormontato da galero, entro tondo contornato da fogliame. Calle del Cafetier San Marco 2001
SM 111 Stemma Pietra d'Istria, cm. 80x90 c. Scudo ovale (impressa convessa probabilm. già dipinta) entro cartoccio affiancato da nastri; comparto rettangolare con bordo a listello. Calle del Cafetier San Marco 2004
SM 112 Simbolo di Ospedale Pietra d'Istria, diam. cm. 25 c. Due chiavi contigue perpendicolari a spada (bordo dentellato). L'opera è emblema dell'Ospedale dei Santi Pietro e Paolo a Castello. Calle Larga XXII Marzo San Marco 2031
SM 113 Stemma Pietra d'Istria, cm. 40x35 c. Scudo a tacca (Loviselli) in comparto con bordo dentellato. Rio di San Moisè San Marco 2060
SM 114 Stemma Marmo rosso di Verona, diam. cm. 65 c. Scudo accartocciato sormontato da corno dogale; altorilievo in tondo dalla superficie lavorata grezzamente (Dolfin) Calle del Cristo San Marco 2061
SM 115 Stemma Pietra d'Istria, diam. cm. 45 c. Scudo a targa affiancato da foglie e attorniato da cordone (Loviselli) Calle Larga XXII Marzo San Marco 2071
SM 116 Stemma Pietra d'Istria, h. cm. 40 c. Scudo accartocciato sostenuto da perno Rio di San Moisè San Marco 2083
SM 117A Sei Simboli di Confraternita Pietra d'Istria. Emblemi della Scuola dei Mercanti (chirofania e croce astile) di cui due in scudo gotico appeso (XV sec.; h. cm. 50 c.) e quattro in tondo bordato a toro (XVI sec.; diam. cm. 40 c.). Calle Barozzi San Marco 2176
SM 117B Sei Simboli di Confraternita Pietra d'Istria. Emblemi della Scuola dei Mercanti (chirofania e croce astile) di cui due in scudo gotico appeso (XV sec.; h. cm. 50 c.) e quattro in tondo bordato a toro (XVI sec.; diam. cm. 40 c.). Calle Barozzi San Marco 2176
SM 117C Sei Simboli di Confraternita Pietra d'Istria. Emblemi della Scuola dei Mercanti (chirofania e croce astile) di cui due in scudo gotico appeso (XV sec.; h. cm. 50 c.) e quattro in tondo bordato a toro (XVI sec.; diam. cm. 40 c.). Calle Barozzi San Marco 2176
SM 117D Sei Simboli di Confraternita Pietra d'Istria. Emblemi della Scuola dei Mercanti (chirofania e croce astile) di cui due in scudo gotico appeso (XV sec.; h. cm. 50 c.) e quattro in tondo bordato a toro (XVI sec.; diam. cm. 40 c.). Calle Barozzi San Marco 2176
SM 117E Sei Simboli di Confraternita Pietra d'Istria. Emblemi della Scuola dei Mercanti (chirofania e croce astile) di cui due in scudo gotico appeso (XV sec.; h. cm. 50 c.) e quattro in tondo bordato a toro (XVI sec.; diam. cm. 40 c.). Calle Barozzi San Marco 2176
SM 117F Sei Simboli di Confraternita Pietra d'Istria. Emblemi della Scuola dei Mercanti (chirofania e croce astile) di cui due in scudo gotico

appeso (XV sec.; h. cm. 50 c.) e quattro in tondo bordato a toro (XVI sec.; diam. cm. 40 c.).

Calle Barozzi San Marco 2176
SM 118 Simbolo di Confraternita, Pietra d'Istria, cm. 55x55 c. Emblema della Scuola dei Mercanti (chirofania e croce astile) in tondo inscritto a quadrato con fogliame agli angoli e con bordo dentellato. Calle del Traghetto San Marco 2199
SM 119 Mascherone Pietra d'Istria, h. cm. 45 c. M. con occhi e bocca fotati, probabilmente non originario dell'attuale portale. Corte del Teatro San Moisè San Marco 2238
SM 120A Due frammenti Architettonici Pietra d'Istria, cm. 43x10,5 (in alto). Fr.i di stipite di finestra lombardesca con decorazione a candelabra. Corte del Teatro San Moisè San Marco 2242
SM 120B Due frammenti Architettonici Pietra d'Istria, cm. 43x10,5 (in alto). Fr.i di stipite di finestra lombardesca con decorazione a candelabra. Corte del Teatro San Moisè San Marco 2242
SM 121 Stemma Pietra d'Istria, diam. cm. 50 c. Scudo rotondo con bordo a toro. (Contarini) Campiello Contarini San Marco 2303
SM 122 Stemma, Pietra d'Istria, cm. 140x90 c. Scudo a targa entro comparto mistilineo scalpellato. Canal Grande San Marco 2307
SM 123 Rilievo Pietra d'Istria, cm. 40x65 c. Annunciazione, in lastra rettangolare senza cornicetta. Calle Minotto San Marco 2329-2330
SM 124 Stemma Pietra d'Istria, cm. 70x50 c. Scudo gotico appeso e affiancato da fogliame, entro comparto rettangolare con cornice a guscio e decorazione tipo fuseruole. Canal Grande sopra la porta d'acqua San Marco 2469
SM 125 Stemma Pietra d'Istria, cm. 70x55 c. Scudo gotico appeso e affiancato in basso da fogliame; larga cornice composta (dall'interno all'esterno) da guscio, dentellatura e bordo piatto. Canal Grande San Marco 2469
SM 126 Stemma Pietra d'Istria, h. cm. 140 c. Scudo sagomato (spaccato) senza comparto. Campo del Traghetto San Marco 2475
SM 127 Stemma Pietra d'Istria, h. cm. 80 c. Scudo ovale in cartoccio con volute e festone sovrastante; l'opera è sostenuta con perno e non è probabilmente originaria della zona. Campo Santa Maria del Giglio San Marco 2493
SM 128 Stemma Pietra d'Istria, diam. cm. 55 c. Scudo a testa di cavallo (casato trentino?) in tondo contornato da corona di alloro Fondamenta Duodo o Barbarigo San Marco 2507-2507a
SM 129 Stemma con iscrizione Marmo, cm. 43x70. Cartella sagomata sormontata da scudo accartocciato con corona. Fondamenta Duodo o Barbarigo San Marco 2507
SM 130 Altorilievo Pietra d'Istria, cm. 70x70 c. Busto d'angelo che con una mano regge cartiglio e scettro gigliato e con l'altra indica la scritta nel cartiglio; la lastra è lunettata. Ponte de la Feltrina - Chiesa di Santa Maria del Giglio San Marco
SM 131 Tabernacolo Pietra d'Istria, cm. 155x90. Edicola centinata e ripiano su mensolette curvilinee (la grata ottocentesca è in ferro battuto). Ponte de la Feltrina - Chiesa di Santa Maria del Giglio San Marco
SM 132 Rilievo Pietra d'Istria, cm. 80x45 c. Madonna della Misericordia col Bambino (vestito) entro mandorla sul petto e quattro confratelli genuflessi; comparto con bordo dentellato. Campo Santa Maria del Giglio - Chiesa di Santa Maria del Giglio San Marco
SM 133 Stemma Pietra d'Istria, cm. 80x50 c. Scudo gotico (interzato a fascia: Zobenigo?) sormontato da busto d'angelo con braccia levate, sorretto da due vegliardi con capello conico e affiancato in basso da due uccelli retrospicienti e con un'ala aperta; comparto con bordo dentellato Campo Santa Maria del Giglio San Marco 2516
SM 134 Stemma, Pietra d'Istria, h. cm. 15. Scudo accartociato (impresa illegibile) in tondo. Calle del Piovan o Gritti San Marco 2543
SM 135 Stemma, Pietra d'Istria, h. cm. 29. Scudo tra sagomato e accartocciato entro ovato ricavato in portale antecedente. (Moroni) Calle del Piovan o Gritti San Marco 2546
SM 136A Sei Patare, Marmo greco. Da sin.: A) Aquila che colpisce sul capo leporide sottostante (diam. cm. 25 c. ). Fondamenta de La Fenice San Marco2557
SM 136B Sei Patare, Marmo greco. Da sin.: B) Due uccelli addossati beccanti foglia centrale (diam. cm. 25 c. ). Fondamenta de La Fenice San Marco2557
SM 136C Sei Patare, Marmo greco. Da sin.: C) Due uccelli addossati beccanti foglia centrale (diam. cm. 25 c. ). Fondamenta de La Fenice San Marco2557
SM 136D Sei Patare, Marmo greco. Da sin.: D) Aquila che becca sul muso leporide sottostante (diam. cm. 25 c. ). Fondamenta de La Fenice San Marco2557
SM 136E Sei Patare, Marmo greco. Da sin.: E) Aquila che colpisce sul capo leporide sottostante (diam. cm. 25 c. ). Fondamenta de La Fenice San Marco2557
SM 136F Sei Patare, Marmo greco. Da sin.: F) Aquila che becca sul capo uccello (diam. cm. 20 c.). Fondamenta de La Fenice San Marco2557
SM 137 Stemma, Pietra d'Istria, cm. 80x70 c. Scudo gotico (arma scalpellata) entro comparto mistilineo quadrilobato comprendente in tre lobi foglie arricciate e quello superiore tondo con monogramma eucaristico in caratteri gotici. Ramo terzo dei Calegheri San Marco 2597
SM 138 Stemma, Pietra d'Istria, diam. cm. 70 c. Scudo a mandorla (Pasqualini?: arma parziamente scalpellata) fiancheggiato da fogliame, in tondo cordonato. Fondamenta Corner Zaguri San Marco 2631
SM 139 Stemma, Pietra d'Istria, h. cm. 70 c. Scudo sannitico (nell'impresa leone marciano in moleca) sormontato da corona turrita e fiancato da festone, entro "cartoccio" con volutine multiple. Sia lo scudo che la corona sono ottocenteschi, scolpiti, dopo abrasione dell'originario blasone. Corte de le Muneghe San Marco 2641
SM 140 Stemma, Pietra d'Istria, cm. 60x50 c. Scudo mandorla (impresa scalpellata) in comparto dal bordo dentellato. Campo San Maurizio San Marco 2668
SM 141A Due Patere, Marmo greco, diam. cm. 30 c. A) Aquila ad ali aperte e dal capo volto a des. (tangente un'ala) stante sopra leporide dal capo sollovato). Calle del Doge da Ponte San Marco 2684-85
SM 141B Due Patere, Marmo greco, diam. cm. 30 c. B) Due uccelli controdorso colle teste convergenti congiunte e ripiegate sul proprio dorso. Calle del Doge da Ponte San Marco 2684-85
SM 142 Patera, Marmo greco, diam. cm. 40 c. Due trampolieri affrontati coi colli tra loro attorcigliati ed i becchi congiunti; in basso è foglia d'acanto. Calle del Doge da Ponte San Marco 2686
SM 143 Stemma, Pietra d'Istria, diam. cm. 35 c. Scudo rotondo (interzato in fascia) con bordo a toro. Calle del Doge da Ponte San Marco 2689
SM 144 Stemma, Pietra d'Istria, h. cm. 40 c. Scudo ovale entro cornicetta a volute; è sostenuto mediante perno. Fondamenta del Traghetto San Marco 2716
SM 145 Tabernacolo con Bassorilievo, Pietra d'Istria e marmo rosso di Verona, cm. 130x75. Calice Eucaristico sorretto da due angeli (fattura populare) in edicola a timpano triangolare, due volute laterali e scritta con stemma (o leone marciano?) scalpellato in basso. Corte del Santissimo San Marco 2717
SM 146A Due Stemmi, Pietra d'Istria, h. cm. 180 c. Scudi sagomati (arma scalpellata) con cornice manieristica sormontata da testa barbata e cornucopie e fiancheggiata da nastri svolazzanti. Calle del Doge da Ponte San Marco 2746
SM 146B Due Stemmi, Pietra d'Istria, h. cm. 180 c. Scudi sagomati (arma scalpellata) con cornice manieristica sormontata da testa barbata e cornucopie e fiancheggiata da nastri svolazzanti. Calle del Doge da Ponte San Marco 2746
SM 147 Tondo, Pietra d'Istria, diam. cm. 35 c. Scudo rotondo (o simbolo di confraternità) con bordo piatto ( impresa già dipinta?) Calle Righetti San Marco 2748
SM 148 Stemma, Pietra d'Istria, cm. 100x60 c. Scudo gotico (arma scalpelata o già dipinta) sorretto da due paggi e sormontato da angelo a mezza figura, benedicente e reggente globo (altoril.); comparto centinato a bordo dentellato. Campo San Maurizio San Marco 2758
SM 149 Stemma, Pietra d'Istria, h. cm. 200 c. Scudo ad ovato (arma già dipinta) in larga cornice accartocciata sormontata da testa leonina reggente coi denti due festoni allacciati a corni d'ariete di due teste umane distaccate dal fondo; ai fianchi sono nastri svolazzanti mentre in basso è testa con bocca aperta. Campo San Maurizio San Marco 2760
SM 150 Stemma, Pietra d'Istria, h. cm. 60 c. Scudo a testa di cavallo con due rosette di decorazione lombardesca solidali alla sua punta. Rio del Santissimo San Marco 2764
SM 150a Rilievo, Pietra d'Istria, h. cm 100 (statua), h. cm 150 (edicola). Madonna a figura intera con Bambino, entro edicola. Campo Santo Stefano, Campanile della Chiesa di Santo Stefano San Marco
SM 151 Stemma, Pietra d'Istria, cm. 30 c. Scudo rotondo (aquila nell'impresa: Martinengo o Brangadin?) con bordo a dentilli. Campo Santo Stefano San Marco 2808
SM 152 Stemma, Pietra d'Istria, h. cm. 40 c. Scudo ovale (Pisani) con contorno tra sagomato e accartocciato. Canal Grande San Marco 2814
SM 153a Due Frammenti Scultorei, Marmo, h. cm 7 (a sin.). Due teste di cui quella a sin. forse muliebre e l'altra di giovane uomo. Canal Grande San Marco 2840
SM 153b Due Frammenti Scultorei, Marmo, h. cm 15 (a des.). Due teste di cui quella a sin. forse muliebre e l'altra di giovane uomo.. Canal Grande San Marco 2840
SM 154a Due Frammenti Scultorei, Marmo, h. cm. 20 c. Teste virili, di cui quella a des. barbata, frammenti di statue. Canal Grande San Marco 2840
SM 154b Due Frammenti Scultorei, Marmo, h. cm. 20 c. Teste virili, di cui quella a des. barbata, frammenti di statue. Canal Grande San Marco 2840
SM 155a Quattro Resti di Stemmi, Pietra d'Istria, cm. 120x40 c. Edicole lombardesche; è molto probabile che al posto degli attuali marmi policromi vi siano stati scudi gentilizi. Canal Grande San Marco 2840
SM 155b Quattro Resti di Stemmi, Pietra d'Istria, cm. 120x40 c. Edicole lombardesche; è molto probabile che al posto degli attuali marmi policromi vi siano stati scudi gentilizi. Canal Grande San Marco 2840
SM 155c Quattro Resti di Stemmi, Pietra d'Istria, cm. 120x40 c. Edicole lombardesche; è molto probabile che al posto degli attuali marmi policromi vi siano stati scudi gentilizi. Canal Grande San Marco 2840
SM 155d Quattro Resti di Stemmi, Pietra d'Istria, cm. 120x40 c. Edicole lombardesche; è molto probabile che al posto degli attuali marmi policromi vi siano stati scudi gentilizi. Canal Grande San Marco 2840
SM 156 Stemma, Pietra d'Istria, cm. 80x50 c. Scudo (Barbaro) sormontato da angelo a mezzo busto benedicente e reggente globo e affiancato da due draghi. Il composto è a rettangolo con centina depressa ed ha bordo dentellato. Il coronamento lombardesco con crocetta clipeata è probabilm. aggiunta posteriore. Canal Grande San Marco 2840
SM 157 Bassorilievo, Pietra d'Istria, diam. cm.55. Padre Eterno, in tondo con cornice a toro (probabilmente già chiave di volta del presbiterio della precedente fabrica di San Vidal). Campo San Vidal San Marco 2861
SM 158A Due Bassorilievi, Pietra d'Istria, diam. cm. 40 c. Rosette con cornice a toro (probabilmente già chiavi di volta in cappelle absidali della precedente fabbrica di San Vidal). Campo San Vidal San Marco 2861
SM 158B Due Bassorilievi, Pietra d'Istria, diam. cm. 40 c. Rosette con cornice a toro (probabilmente già chiavi di volta in cappelle absidali della precedente fabbrica di San Vidal). Campo San Vidal San Marco 2861
SM 159 Frammento di Fregio, Pietra di Aurisina, cm. 20x150 c. Motivo fitomorfico d'ispirazione classica a dentellatura superiore. Campiello San Vidal, Portale di accesso al Campanile San Marco
SM 160 Altorilievo, Pietra d'Istria, diam. cm. 70 c. Busto di Padre Eterno, benedicente e con colomba del Spirito Santo, in tondo bordato con toro e guscio. Campiello San Vidal, Portale di accesso al Campanile San Marco
SM 161 Leone Marciano, Pietra d'Istria, cm. 82x55. Leone di San Marco "in moleca" entro tondo con sottostante cartella. Campiello Loredan San Marco 2864
SM 162 Bassorilievo, Pietra di Aurisina, cm. 30x100 c. Quattro rosette, di cui due a girandola, fra altrettante fogliette d'acanto piatte entro tondi costituiti da nastro a due fettucce. Campiello Loredan San Marco 2864
SM 163 Stemma, Pietra d'Istria, cm. 45x35. Scudo sagomato superiorm. accortocciato. Calle del Frutarol San Marco 2876
SM 164 Stemma, Pietra d'Istria, cm. 70x55 c. Scudo gotico (Borbone) appeso a gancio mediante cinghia ed affiancato in basso da fogliame; comparto con cornicetta dentellata. Calle Giustinian San Marco 2893
SM 165a Sei Patere, Marmo greco. A) Sotto la pentafora, a sin.: due palmipedi affrontati coi colli tra loro incrociantisi e le teste divergenti. Canal Grande San Marco 2914
SM 165b Sei Patere, Marmo greco. B) Sotto la pentafora, a des.: canide (?) in lotta con altro quadrupede, forse canide (diam. cm. 25 c. ). Non è escluso che la parte B sia un'imitazione ottocentesca. Canal Grande San Marco 2914
SM 165c Sei Patere, Marmo greco. C) a sin. della pentafora, in alto: aquila che becca sul capo uccello, altor. con bordo concavo niellato (diam. cm. 30 c.). Nelle ultime quattro p. la cornicetta dentellata in pietra d'Istria è una aggiunta posteriore. Canal Grande San Marco 2914
SM 165d Sei Patere, Marmo greco. D) A des. della pentafora, in alto: due lupi controdorso coi musi convergenti e le code avvolte attorno ai corpi, altor. con bordo concavo segmentato (diam. cm. 30 c.). Nelle ultime quattro p. la cornicetta dentellata in pietra d'Istria è una aggiunta posteriore. Canal Grande San Marco 2914
SM 165e Sei Patere, Marmo greco. E) Presso il tetto del Liagò di des., a sin.: due uccelli controdorso coi becchi congiunti, rilievo incassato con bordo concavo niellato a racemi fogliacei (diam. cm. 30 c.). Nelle ultime quattro p. la cornicetta dentellata in pietra d'Istria è una aggiunta posteriore. Canal Grande San Marco 2914
SM 165f Sei Patere, Marmo greco. F) Presso il tetto del liagò di des., a des.: due uccelli controdorso coi becchi congiunti, rilievo incassato con bordo concavo niellato a racemi fogliacei (diam. cm. 30 c.). Nelle ultime quattro p. la cornicetta dentellata in pietra d'Istria è una aggiunta posteriore. Canal Grande San Marco 2914
SM 166 Stemma Scalpellato, Pietra d'Istria, diam. cm. 60 c. Scudo a tacca (sagoma a stento riconoscibile) entro tondo Campo Santo Stefano San Marco 2951
SM 167 Stemma, Pietra d'Istria, h. cm. 60 c. Scudo sannitico (Pisani) accartocciato sormontato da corona. Campo Santo Stefano San Marco 2954-55
SM 168 Stemma, Pietra d'Istria, diam. cm. 50 c. Scudo a tacca (Dolfin/Corner) affiancato da fogliame, entro tondo contornato con toro. Campo Santo Stefano San Marco 2957
SM 169 Altorilievo, Pietra d'Istria, h. cm. 40 c. Madonna a mezza figura col Bambino Campo Santo Stefano San Marco 2961
SM 170 Stemma, Pietra d'Istria, h. cm. 80 c. Scudo gotico (interzato in fascia: Zorzi?) con bordo dentellato. Calle de le Botteghe San Marco 2974 - 2995
SM 171 Elemento Decorativo, Pietra d'Istria, h. cm. 30. Conchiglia. Corte de la Vida San Marco 3017
SM 172 Frammento Architettonico. Stipite di finestra con decorazione lombardesca. Corte de la Vida San Marco 3017
SM 173 Stemma, Pietra d'Istria, h. cm. 70 c. Scudo sagomato. (Foscarini) Calle dei Orbi San Marco 3034
SM 174 Stemma, Pietra d'Istria, diam. cm. 28. Scudo sagomato superiormente accartocciato. (Nani) Corte del Duca Sforza San Marco 3067
SM 175 Bassorilievo, Pietra d'Istria, diam. cm. 40. Arcangelo Gabriele, in tondo. Corte del Duca Sforza San Marco 3067
SM 176 Stemma, Pietra d'Istria, diam. cm. 48. Scudo sagomato tra nastri svolazzanti, entro tondo contornato da corona di alloro. Ramo Malipero San Marco 3076
SM 177A Quattro Bassorilievi, Pietra d'Istria, cm. 13x26. Raffigurazioni di quattro scarpe, relative alla proprietà immobiliare della Scuola dei Calegheri Tedeschi. Crosera San Samuele San Marco 3126 - 3134
SM 177B Quattro Bassorilievi, Pietra d'Istria, cm. 13x26. Raffigurazioni di quattro scarpe, relative alla proprietà immobiliare della Scuola dei Calegheri Tedeschi. Crosera San Samuele San Marco 3126 - 3134
SM 177C Quattro Bassorilievi, Pietra d'Istria, cm. 13x26. Raffigurazioni di quattro scarpe, relative alla proprietà immobiliare della Scuola dei Calegheri Tedeschi. Crosera San Samuele San Marco 3126 - 3134
SM 177D Quattro Bassorilievi, Pietra d'Istria, cm. 13x26. Raffigurazioni di quattro scarpe, relative alla proprietà immobiliare della Scuola dei Calegheri Tedeschi. Crosera San Samuele San Marco 3126 - 3134
SM 178 Iscrizione con Altorilievo e Graffiti, Pietra d'Istria. cm.60x80. Lapide rettangolare con elegante scarpa scolpita a formato naturale, affiancata da altre due a graffito. Scritta: D.O.M./FU RESTAURATO ILPRESENTE HOSPITALE/ DE CALEGHERI TEDESCHI SOTTO/IL GOVERNO DI MISTRO ZUANE MESTICH/ GASTALDO ET SOPRAINTENDENTE DELLA / FABRICHA CON LASSISTENZA DI MISTRO/ CHRISTOFFOLIO MENSORI SOPRASTANTE/ ALLA MEDESIMA / CON CONSENTIMENTO DEL CAPITOLO GENERALE / ADI PRIMO OTTOBRE MDCLVIIII. Crosera San Samuele - Scuola dei Calegheri Tedeschi San Marco 3128
SM 179 Rilievo, Pietra d'Istria, cm.60x80. Rettangolo cuspidato con bordi a listello. Annunciazione con Padre Eterno e gruppo di confratelli Crosera San Samuele - Scuola dei Calegheri Tedeschi San Marco 3128
SM 179 Rilievo, Pietra d'Istria, cm.60x80 e Iscrizione con Altorilievo e Graffiti, Pietra d'Istria. cm.60x80. Crosera San Samuele - Scuola dei Calegheri Tedeschi San Marco 3128
SM 180 Simbolo di Confraternita, Pietra d'Istria Crosera San Samuele San Marco 3130-31
SM 181 Tabernacolo, Marmo bianco di Verona?, cm. 90x100 c. Semplice edicola a rettangolo orrizzontale sormontata da modanatura a guscio; forse vi era incorniciato un affresco. Salizada San Samuele San Marco 3135
SM 182 Stemma, Pietra d'Istria, h. cm. 30 c. Scudo sagomato (casato cittadinesco?) senza comparto. Corte de la Pelle San Marco 3138
SM 183 Rilievo, Pietra d'Istria, cm. 110x100 c. Annunciazione con cherubini e scritta su zoccolo inclinato verso il basso riferentesi alla Scuola dei Sotti; spessa cornice aggettante a profili multipli. Salizada San Samuele San Marco 3154
SM 184 Stemma, Pietra d'Istria, cm. 100x100 c. Scudo accartocciato ma originariamente gotico, sorretto da due paggi e sormontato da aquila bicipite a bassoril., entro tondo contornato a tortiglione inscritto a quadrato dentellato racchiudente fogliame nei pennacchi. (Malipiero) Salizada Malipiero San Marco 3200
SM 185 Resto di Stemma, Pietra d'Istria, h. cm. 160 c. Testa di leone, ad altorilievo, con anello in bocca cui sono appesi due nastri svolazzanti già finacheggianti scudo accartocciato alienato. Canal Grande San Marco 3201
SM 186 Edicola, Pietra d'Istria, cm. 150x165 c. E. centinata (già contenente statua di Madonna col Bambino) con ai fianchi due volute. Salizada Malipiero San Marco 3203
SM 187 Simbolo di Confraternita, Pietra d'Istria, cm.85x55. Emblema della Scuola dei Mureri (squadra, cazzuola, filo a piombo, martello). Scritta:MCCCCLXXXII ADI XXV M/ARZO IN TEPO DE MA.ANT/VONIO DA MODON E SO CON/PAGNIMA.ANTONIO NEGRO E MA. BONAZA E MA ANDRA/D ACRE E SCRIVAN MA. DOLZE Salizada San Samuele San Marco 3216
SM 188 Statua in Nicchia, Pietra tenera e pietra d'Istria, h. cm. 107 (statua) e cm. 140x70 c. (nicchia). Madonna dell'Immacolata Concezione in nicchia centinata con capitelli ionici. Campo San Samuele San Marco 3226B
SM 189 Croce, Pietra d'Istria, cm. 30x20 c. Semplice croce latina su Golgota entro lastra di formato irregolare. Campo San Samuele San Marco 3226b
SM 190 Bassorilievo, Pietra d'Istria, cm. 25x25 c. Madonna col Bambino (la Vergine è seduta davanti ad un inginocchiatoio). Calle Morolin San Marco 3243
SM 191 Due Simboli di Confraternita, Pietra d'Istria, cm.11. Scuola dei Marangoni (squadra e altro strumento). Scritta: MDLXXIII / IN TENPO DE MISTRO PAULO CHASTALDO E CHONPAGINI / PROPRIETA DELA SCOLA D' MARANG Calle Lezze San Marco 3271
SM 192 Stemma Pietra d'Istria, cm.13. Scudo accartocciato (Lin) Calle Lezze San Marco 3273
SM 193a Due Stemmi, Pietra d'Istria, cm.13. Scudi accartocciati (Lin) Calle Lezze San Marco 3275 e 3279
SM 193b Due Stemmi, Pietra d'Istria, cm.13. Scudi accartocciati (Lin) Calle Lezze San Marco 3275 e 3279
SM 194 Stemma Pietra d'Istria, cm.40. Scudo rotondo, Lezze. Corte Lezze San Marco 3311
SM 195 Stemma, Pietra d'Istria, h. cm. 40 c. Scudo accartocciato sostenuto da perno. (Contarini) Canal Grande San Marco 3315
SM 196 Patera, Marmo greco, diam. cm.24. Aquila che afferra col becco la coda di un pesce sulla cui testa poggia le zampe. Ramo Corte Lezze San Marco 3319
SM 196 Patera, Marmo greco, diam. cm.24. Aquila che afferra col becco la coda di un pesce sulla cui testa poggia le zampe (Immagine d'insieme). Ramo Corte Lezze San Marco 3319
SM 197 Patera, Marmo greco, diam. cm.25. Ramo Corte Lezze San Marco 3319
SM 198 Due Patere, Marmo greco, diam. cm.65. Ramo Corte Lezze San Marco 3319
SM 199 Due Stemmi, Pietra d'Istria, cm.40. Scudi (Lezze) a testa di cavallo Canal Grande San Marco 3319
SM 200 Stemma, Pietra d'Istria, cm.39. Scudo sagomato Calle Mocenigo Ca' Nova San Marco 3344