Palazzo Bembo

Da Venicewiki, il wiki di Venezia

Informazioni

Indirizzo Cannaregio 5999-6000 - Campiello S.Maria Nova
Stile architett. Gotico

Muro di cinta ad archetti rovesci su cui si apre un portale gotico ad architrave, sormontato dallo stemma della famiglia Bembo: così si presenta il palazzo dall'esterno. La facciata, così stretta e serrata, richiama ancora l'ultimo Trecento, il piano terreno è tipico di quel periodo ed anche le due quadrifore hanno capitelli a rosetta; specialmente la superiore mostra gli archi di forma ancora arcaica, ma la costruzione di questo palazzo risale più probabilmente al primo decennio del seolo XV. Sulla facciata, entro una nicchia, c'è una scultura affascinante: una figura virile barbuta, coperta di pelo, forse Saturno o Chronos, che sostiene per due perni un disco solare. Non sappiamo molto di più sul suo significato se non che essa fu posta da Giammatteo Bembo, nipote del più famoso Pietro, che in questo palazzo risiedette. Si entra nell'ampia corte, con vera da pozzo barocca in marmo rosso di Verona; dietro il palazzo, sulla destra, una "corte sconta" ora chiusa da un cancello, con una torre tonda in un angolo.

Bibliografia - E.Arslan-Venezia Gotica(pag.134)-Electa-1996; P.Maretto-La Casa veneziana(pag.117)-Marsilio-1986; G.Fuga-L.Vianello - Corto Sconto(pag.29)-Lizard Ed.1998

Mappa

MAP 45.43946417091277, 12.338494867053669