Sacca Sessola

Da Venicewiki, il wiki di Venezia

L'isola di Sacca Sessola ha una superficie di circa 12 ettari e si trova in Laguna sud, dietro la Giudecca, nelle vicinanze dell'Isola di San Clemente e poco distante da Poveglia.
Fu creata artificialmente nel 1870 con il materiale di riporto dei canali della Stazione Marittima.
Nel 1911 i capannoni dell'isola furono trasformati in lazzaretto per accogliere i malati di colera che in quel tempo imperversava.
Nel 1930 fu costruito un imponente complesso ospedaliero per i malati di tubercolosi, ma anche queste strutture furono chiuse nel 1979.
L'isola è stata posta all'asta per l'utilizzo pluridecennale da privati ed è stata trasformata in una splendida area verde, con un albergo di prima classe con tre bar e ristoranti aperti per qualsiasi attività si voglia organizzare.