Canale di Cannaregio

Da Venicewiki, il wiki di Venezia

Macello di S. Giobbe
Macello di S. Giobbe - Gwenael Piaser
Il Canale di Cannaregio era considerato il punto di arrivo delle merci provenienti dalla terra ferma veneziana, in particolare era il luogo dove arrivava tutta la fornitura di legname dai vicini e lontani boschi del dominio. Le quercie del Montello, i larici e gli abeti del del Cansiglio, ma anche dal Fruili e dalla Lombardia.

Proprio per la sua collocazione in testa al canale nel 1848 è stato costruito il Macello Comunale, interessato da un progetto di Le Corbusier nel 1964 per la costruzione di un ospedale venenziano più confacente alle necesità della popolazione e collegato, con una bretella al vicino Ponte della Libertà. Un progetto all'avanguardia che però non è stato realizzato.

Lungo il canale, su ambedue i lati, corrono le due Fondamente, quella di Cannaregio e di San Giobbe. Viene atteversato da due ponti che, per loro forma e grandezza, sono tra i più belli di Venezia, Il Ponte delle Guglie ed il Ponte dei Tre Archi, l'unico a tre arcate in città.


photo0082
photo0082 - Gwenael Piaser
photo0081
photo0081 - Gwenael Piaser
Venice