Piazzale Roma

Da Venicewiki, il wiki di Venezia

Piazzale Roma è il punto più interno della città di Venezia che si può raggiugere con l'automobile. Chi proviene dalla terraferma, attraversato il Ponte della Libertà, arriva in questo piazzale che ormai risulta essere sempre più piccolo per l'aumento sempre maggiore di auto che percorrono le nostre strade.

Gran parte dell'ampia area è occupata dagli spazi riservati agli autobus di linea del servizio di trasporto di rete urbana ed extra-urbana. Una area sempre più piccola viene invece riservata alla sosta breve, mentre per il trasporto privato viene utilizzata la cosiddetta della mezz'ora, dove, negli orari di punta, è molto difficile trovare posti liberi, per cui le soste brevi, con conducente a bordo, vengono effettuate lungo lo stretto passaggio, ostacolando non poco il traffico in uscita da Venezia.

Il piazzale è stato costruito all'inizio degli anni trenta del XX secolo, abbattendo molte case che si ergevano in quest'area e colmando il Rio di Sant'Andrea che fiancheggiava l'area. In quel periodo fu rifatta l'intera zona, con l'esecuzione dello scavo del vicino Rio Novo che facilita il raggiungimento di Piazza San Marco via acqua, accorciando il tragitto attraverso il Canal Grande.

Anche il grande Garage Comunale era, il giorno dell'inaugurazione il 25 aprile 1931, molto sproporzionato, anzi molte erano le critiche che venivano portate, critiche secondo le quali mai si sarebbero riempiti i 2400 posti auto che erano a disposizione. Oggi invece oltre al Comunale esistono altri grandi e piccoli garage che, nei giorni di punta, come la Regata Storica o il Carnevale o il ponte del Primo di Maggio o Pasqua, non riescono a soddisfare la grande richiesta di parcheggi dei visitatori della città, tanto che si devono deviare le auto in arrivo al di là del ponte translagunare.

Le tariffe dei garage variano di poco le une dalle altre. Nel Garage Comunale fermarsi meno di 24 ore costa € 26 (tariffa giornaliera) per auto fino a cm. 185, per quelle che superano la misura il costo passa a € 29. E' possibile prenotare on-line con un leggero sconto sulla tariffa, rispettivamente € 23,40 fino a 185, e € 26,10 oltre tale misura.
Per i clienti del Casinò di Venezia - dal lunedì al venerdì (prefestivi esclusi) - è garantito il posto auto alla tariffa scontata di € 10,00 (occorre, peraltro, presentare alle Casse del Casinò il biglietto d'ingresso al parcheggio per la convalida).
Il pagamento della tariffa di transito dovrà essere effettuato prima di ritirare l'auto, presentando il biglietto di ingresso al parcheggio.

Nell'altro grande garage di Piazzale Roma, il Garage San Marco, le tariffe sono di € 7 ogni due ore, fino ad un massimo di € 45 per una sosta compresa nelle 24 ore, tariffa che viene ridotta a € 15 se il parcheggio avviene tra le 17.00 e le 05.00 del mattino successivo. Percheggiare una moto al San Marco costa € 15 per ogni periodo inferiore alle 24 ore, non frazionabili.

Nella vicina Isola del Tronchetto, servita da tutti o mezzi pubblici e pure dal recente collegamento con Piazzale Roma del People Mover, i costi sono di € 22 al giorno, ma chi dovesse fermarsi meno tempo esistono tariffe orarie che sono di € 8 fino a 2 ore e € 14 fino a 3 ore.

Quindi, una volta abbandonato il mezzo di locomozione, si entra nella città prendendo la direzione che più aggrada. Di seguito si inseriscono alcuni dei principali percorsi che da Piazzale Roma partono verso le varie destinazioni. Volutamente si esclude il percorso verso la Ferrovia, già noto a moltissimi dopo la costruzione del Ponte della Costituzione eseguito su disegno dell'architetto catalano Calatrava.

Invece per chi avesse degli impegni o proprio non volesse recarsi a piedi, o meglio, per chi volesse godersi il Canal Grande, ci sono gli imbarcaderi del servizio di trasporto pubblico che portano in qualsiasi località si voglia andare nel più breve tempo possibile. Anzi si potrebbe anche acquistare in anticipo, senza code e senza aggiunte di prezzo, i biglietti on-line a | questo indirizzo.

Gli imbarcaderi sono distribuiti in una zona abbastanza ampia e distanti tra loro (lo si può apprezzare poco dalla cartina della società di trasporto pubblico), ma dall'imbarcadero B si va a Murano, dal D al Lido o allo Stadio, dalla F la Linea 1 che è l'unica che percorre tutto il Canal Grande.